U.S. Pisascherma
EURO EMOZIONI PER LE ATLETE DEL PISASCHERMA

Matilde Barbieri 8° a Copenaghen

Si è conclusa questo week end a Copenaghen la 7° prova del circuito europeo di spada femminile under 17, con ben due atlete del Club U.S. Pisascherma convocate a rappresentare il tricolore in terra Danese. Buona la prova, della nostra ex campionessa italiana categoria Ragazze, Letizia Campani classificatasi 53° su 124 partecipanti provenienti dai vertici di categoria delle varie rappresentative europee e non. Impresa storica invece per l’altra portacolori pisana Matilde Barbieri, che centra la finale a 8 in una competizione internazionale per la prima volta nella sua giovane carriera, migliorando così il nono posto di Ginevra (Ch) conquistato lo scorso 8 ottobre. Un ottavo posto maturato con la sconfitta nel derby tutto italiano con la fortissima Ferrarese Emilia Rossatti, numero due del ranking italiano e classificatasi alla fine terza. Un 13-15 all’insegna dell’equilibrio e della bella scherma che alla fine ha visto prevalere l’atleta romagnola attualmente la più in forma del parterre italiano di categoria. Un risultato quello di Matilde che arriva al termine di una giornata altalenante che l’ha vista concludere al 50° posto le eliminatorie della mattina, dove complice un girone ostico e due sconfitte di misura all’extra time l’avevano costretta ad inseguire dalla parte bassa del tabellone. Il pomeriggio invece si presenta sotto i migliori auspici, tre vittorie consecutive per 15-9 in totale scioltezza la proiettano agli ottavi dove trova ad aspettarla Aurora Favre atleta di punta e campionessa in carica della federazione elvetica. Una rivincita quella di Matilde che proprio nella tappa svizzera di ottobre aveva dovuto cedere alla forte atleta transalpina per accedere alla finale ad otto. Una gara attenta ed intensa dal punto di vista tattico e mentale hanno permesso a Matilde di infliggere un pesante ed inaspettato 15-11 all’atleta rosso-crociata, dando vita ad uno degli incontri più belli e stimolanti della giornata di gara. La sconfitta di misura nel derby italiano non toglie il sorriso all’atleta di origine massese ma sportivamente adottata a Pisa da ben cinque anni, e il suo è quasi uno sfogo adrenalinico. “Finalmente ce l’ho fatta” dice visibilmente emozionata “è sicuramente il momento più alto della mia carriera sportiva, è la prima finale della categoria under 17, tra competizioni nazionali ed internazionali, molte volte sono arrivata ad un passo ma sembrava una maledizione”. E cosi Matilde attualmente 5° nel ranking italiano di categoria e 28° in europa (3° delle italiane) proverà a ripartire nella sua rincorsa alla qualifica per i campionati italiani di categoria e non. Il suo è certamente un punto di partenza e non di arrivo, ma è il primo vero frutto di un quinquennio passato tra infortuni e sacrifici, sotto la guida di uno staff tecnico tra i migliori di Italia per amore e stima del quale si sobbarca una lunga trasferta almeno 4 volte a settimana. “Avevo undici anni” continua Matilde “mi dicevano ero bravina, ne abbiamo parlato a casa e abbiamo deciso di provare l’avventura a Pisa. Abbiamo scelto i migliori, un Club (U.S. Pisascherma) con una storia e un presente stimolanti. E’ stata durissima, mi hanno smontato e rimontato pezzo per pezzo, mi hanno convertito alla filosofia dell’impugnatura “alla francese”, mi hanno dato una mia visione di scherma, un mio stile personale un imprinting tecnico che mescola le mie caratteristiche fisiche e i miei istinti naturali alla tecnica di base. Hanno cercato di sviluppare il meglio delle mie qualità e migliorare i miei punti deboli. Adesso tocca a me e alla mia attitudine mentale, non posso pretendere che Elisa (la maestra Elisa Vanni ndr) si sostituisca a me in pedana. Questo club è il posto migliore per crescere, tutti contano uno, bastone e carota quando servono ma alla fine una sola unica grande famiglia”. Brava Matilde speriamo ancora di vederti protagonista già a partire da gennaio con le prossime date di categoria, Terni per gli Italiani e Lussemburgo per il circuito europeo.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 2 di 83
U.S. Pisascherma | Piazzale dello Sport, 56122 Pisa | tel/fax 050532369 - email: pisaschermaweb@email.it