Pisascherma nel segno di Bertini PDF Stampa E-mail
Scritto da V   
Giovedì 17 Dicembre 2015 00:00

 

PISASCHERMA NEL SEGNO DI BERTINI AD ANCONA E A FIRENZE

I bambini delle categorie riservate al Gran Premio Giovanissimi sono gli indiscussi protagonisti di questo scorcio di stagione schermistica. Il 4-5 dicembre scorso le più importanti realtà schermistiche si sono date appuntamento sulla pedane di Ancona per la 1° Prova Nazionale di fioretto. La settimana successiva i piccoli fiorettisti hanno avuto l’occasione per una “rivincita” a Firenze, dove si è tenuta la 2° Prova del Trofeo Granducato.

Il Pisascherma ha schierato sulle pedane marchigiane una folta rappresentanza di piccoli atleti – ben 13 -  accompagnati dai tecnici Elisa Vanni e Veronica Mantovani.

Il risultato Migliore è stato colto da Irene Bertini, che si è classificata 7° nella categoria giovanissime. Dopo un girone perfetto che la poneva in seconda posizione nel tabellone di eliminazione diretta, Irene conduceva una gara di grande autorità fino ai quarti di finale, dove si trovava opposta alla marchigiana Vaccarini. Le due davano vita ad un match tiratissimo, che si risolveva solamente alla priorità per 9-8 a favore di quest’ultima, la quale liberatasi dell’avversaria più ostica andava poi a vincere agevolmente la competizione. Molto buona è stata anche la prova di Lucilla Delitala, classificatasi 15° e fermata agli ottavi di finale dalla forte atleta rapallina Raggio.

Vanno segnalate anche le ottime prove di Francesco Bandini, 10° nella categoria giovanissimi, fermatosi alle soglie dei quarti contro l’atleta di Treviso Santoro, ma che può vantare al proprio attivo lo scalpo del numero 1 del ranking, il senese Ceroni, battuto 10-9 in rimonta nel turno dei 32; ed il 10° posto di Silvia Ciomei nelle Ragazze, battuta dall’ostica romana Amore per 15-13 sopratutto per alcune decisioni arbitrali molto discutibili.

Buone sono state anche le prestazioni di Marta Iacomoni, 32° nelle Ragazze, uscita sconfitta dal derby con Silvia Ciomei, ed Alessia Loni 31° nella categoria Allieve.

La rappresentanza del Pisascherma era completata da Ginevra Fenech, Gregorio Bacciardi, Leonardo Martinelli, Manfredi Veronese Pezzino, Ilaria Di Maso, Matteo Iacomoni e Dario Baldocchi, i quali davano la solita dimostrazione di impegno e mostravano incoraggianti segnali di miglioramento all’interno di un contesto altamente numeroso e competitivo.

La settimana seguente, come già detto, i piccoli atleti si ritrovati al Circolo Raggetti di Firenze, per la 2° Prova del Trofeo Granducato, manifestazione satellite che sta assumendo una fisionomia oramai ben definita all’interno del calendario nazionale, stante la partecipazione di molti atleti di vertice alla kermesse.

Anche a Firenze la stella di Irene Bertini ha continuato a brillare e, se possibile, in maniera ancora più fulgida. La schermitrice pisana ha letteralmente dominato nella categoria bambine/giovanissime, regolando in finale con il punteggio di 10-7 l’ostica livornese Biasco. Non da meno è stata la “gemella” Lucilla Delitala, che si è piazzata sul terzo gradino del podio, sconfitta da Irene nell’assalto fratricida che le ha viste opposte in semifinale.

Nella categoria maschietti/giovanissimi è stata buona la prestazione di Francesco Bandini, 9° classificato finale, il quale si è fermato agli ottavi di finale contro uno degli atleti più in forma della propria categoria: il livornese Isolani.

Il Club di Largo Catallo portava poi, sulle pedane del Circolo Raggetti, Matteo Iacomoni, Alessandro Raco, Dario Baldocchi, Leonardo Martinelli, Luca Tintori, Gregorio Bacciardi, Alfredo Moroni e Marta Iacomoni, che proseguono sulla via di una crescita sempre più evidente, a conferma della buone indicazioni già emerse ad Ancona.

Queste considerazioni sono condivise da tutto lo staff tecnico del Pisascherma: Oltre le punte Bertini e Delitala sta emergendo un gruppo di ragazzi sempre più solido e coeso, in grado di competere ad alti livelli sia in ambito regionale che nazionale.

Dopo queste due settimane di gare i piccoli atleti non avranno troppo tempo per riposare, difatti subito a ridosso di Capodanno, il 5 e 6 gennaio, saranno impegnati a Piombino in occasione del Campionato Regionale – Memorial Enio Zanotti.

Ultimo aggiornamento Giovedì 17 Dicembre 2015 10:16
 
U.S. Pisascherma | Piazzale dello Sport, 56122 Pisa | tel/fax 050532369 - email: pisaschermaweb@email.it